l'Aranciera 

La visita si conclude con l'Orangerie, un ex salone estivo e aranceto in inverno. L'affascinante stanza ripara nelle feritoie delle porte finestre, disegnate sull'intonaco, schizzi disegnati da LAUTREC nel 1895: scena di caccia, nel circo e diverse caricature tra cui quella del poeta VERLAINE e quella della sua nutrice Adeline. Quest'ultimo tocco umoristico tipico di LAUTREC ti farà sicuramente venire voglia di soffermarti un po '. Per questo l'Orangerie è diventata il negozio e la sala da tè di CHATEAU DU BOSC .

Oltre a questo, devi saperne di più.

Questo luogo accogliente finemente decorato con i tanti manifesti del pittore vi accoglie all'interno o sulla terrazza sotto il castagno per scoprire un menù completo di bevande e piccole prelibatezze.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Specialità biologiche e proposte quotidiane vengono selezionate per voi nel rispetto di un'etica sana e rispettosa dell'ambiente: dall'ampio menù di tè sfusi biologici ai bicchieri soffiati Beldi realizzati con bottiglie riciclate.

Le Château du Bosc - IMG_7547
Le Château du Bosc - IMG_7576
Le Château du Bosc - ©Segala-Vivant
Le Château du Bosc - IMG_7543
Le Château du Bosc - IMG_7519
Le Château du Bosc - IMG_7464